DS Automobiles viaggia su binari esclusivi: scopriamo la DS 3!

Da tempo stavamo valutando l’opportunità di proporvi un ricco e completo approfondimento su un marchio del tutto esclusivo ed elitario come DS, una sigla che in casa Citroën rievoca fasti antichi e gloriosi e che a partire dal 2014 è stata riportata in auge come marchio a sé stante, che gravita ovviamente in orbita Gruppo PSA per firmare modelli la cui immagine fosse più prestigiosa e quasi “d’élite”.

DS
è dunque una derivata della casa madre Citroën che propone veicoli con caratteristiche Premium, decisamente più lussuosi e posizionati quindi più in alto nel mercato, come gamma del tutto indipendente.

L’acronimo DS sta infatti per “Different Spirit“, e la seducente tecnologia in salsa chic della DS 3 lo incarna al meglio con uno stile inimitabile in cui il design è protagonista assoluto con nuovi codici, scritti tra gli altri con una linea di cintura a “pinna di squalo” ed un tetto che rende inconfondibile la sua carrozzeria. Una silhouette ancora più dinamica e compatta caratterizza la nuova generazione 2016 D S3, dopo quella di lancio del 2010.
Oggi il suo pianale è quello della Citroën C3, ma l’esperienza di viaggio una volta saliti a bordo è assolutamente unica perché le sue soluzioni tecnologiche all’avanguardia ne fanno un concentrato di hi-tech lungo meno di 4 metri.
Assistenza alla guida ed al parcheggio, cambio automatico, dotazioni estetiche e tecniche di gran lusso per un piacere di guida mai assaporato perché sa mescolare raffinatezza dei materiali a prestazioni sublimi, quelle della gamma PureTech o THP a benzina e dei diesel BlueHDi.

Chi proprio volesse esagerare e premiare il proprio ego potrebbe poi orientarsi sulla DS 3 Performance, la coniugazione sportiva di un modello che è già icona di stile e che offre prestazioni e comfort sublimi per la potenza dei suoi motori e tutto il corredo tecnico e meccanico che la rendono un must per la guida sportiva, con la sua unica motorizzazione benzina THP da 208 avalli e gli interni in Alcantara.

Per finire, gli esteti duri e puri possono trovare soddisfazione nella DS 3 Cabrio, la classica “bella scoperta” che si presenta come l’unica cabriolet del suo segmento con 5 posti effettivi e che garantisce un comfort dinamico difficilmente equagliabile.
Nel suo caso, la gamma di motori prevede 6 opzioni e la personalizzazione della carrozzeria come detto premia gli esteti, che possono giocare a comporla tra 10 tinte più quattro per il tetto.

In qualsiasi versione la si scelga, DS 3 è un regalo gratificante che si fa al proprio desiderio di apparire ed essere ammirati, perché comfort ed immagine di sé sono al massimo della sublimazione.
Non abbiamo di certo terminato, perché presto ci addentreremo nelle caratteristiche dell’intera gamma DS Automobiles anche con una chicca storica!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


nove − 6 =

Email
Print
WP Socializer Aakash Web